Darkness or Light?

Che cosa vedi quando chiudi gli occhi e ti prendi un momento per stare con te stessa/o, i tuoi pensieri, le tue sensazioni, le tue emozioni..sospeso/a nell’attimo presente?

Vedi il buio più totale, un telo nero e statico posto innanzi a te, appena oltre la superficie delle tue palpebre?…o ti immergi completamente in un mondo vivido e vitale…fatto di luce, colori, onde…tramonti, paesaggi sconfinati..allegria…sorrisi…movimento…spazio, tanto spazio…infinito spazio?

Ciò che “vediamo” con la nostra mente..la nostra immaginazione..dona forma e vita al contesto in cui viviamo..tutto nasce da dentro e si spinge beffardo all’esterno…

…beffardo perché maledire ciò che c’è là fuori, considerandolo diverso da noi, significa maledire noi stessi….perché ciò a cui tutti diamo il nome di vita, altro non è che un riflesso sbiadito di ciò che abbiamo dentro…nel bene e nel male!

…ebbene, un ottimo esercizio per il benessere della nostra mente, del nostro corpo e della nostra anima consiste nel chiudere gli occhi e provare anche solo per un istante ad essere consapevoli di ciò che va in scena innanzi agli “occhi” della nostra immaginazione…

...buio o luce?…

Ciò che vedrai ad occhi chiusi…sarà la realtà che ti circonderà quando, una volta riaperti, camminerai là fuori..

Su allora che aspetti!

Chiudi gli occhi e dà vita al mondo che desideri…

Connettere le proprie specificità

Secondo il noto neuro-psichiatra Daniel J. Siegel, il nostro benessere psicofisico è prevalentemente legato al concetto di integrazione che Siegel definisce come il risultato di una fusione tra un processo di mantenimento della propria diversificazione e unitarietà e quello di connessione col mondo esterno…

La nostra cifra stilistica, l’impronta cioè che lasciamo nel mondo là fuori grazie al modo in cui esprimiamo noi stessi nella particolare danza rituale di “corteggiamento” col prossimo, prende vita dalle meravigliose specificità che contraddistinguono i nostri più intimi tratti caratteristici, le nostre visioni del mondo, i nostri comportamenti, i pensieri…le emozioni, con l’unica finalità di incontrarsi a mezza via con le specificità e le diversità degli altri 7 miliardi di esseri che popolano questa terra..

Questa danza speciale e meravigliosa di mente, corpo e anima prende forza e nutrimento da 4 elementi fondamentali che costituiscono la linfa di una vita vissuta in armonia e connessione:

1. PASSIONE —> è il carburante che dà vita all’azione; quei vortici emozionali, sensazioni corporee, alti e bassi…sudori freddi..palpitazioni che ci fanno percepire che la vita si sente nel corpo oltreché nell’anima…

2. CONNESSIONE —> è la nostra parte sociale…sentirsi parte di un gruppo al cui benessere pensiamo di poter contribuire e da cui riceviamo un significato e un senso di appartenenza…

3. CORAGGIO —> il desiderio di prendersi qualche rischio, uscire dalle proprie aree di comfort per andare incontro ai nostri desideri, obiettivi, sogni…

4. IMMAGINAZIONE —> la capacità di far emergere da dentro una ispirazione creativa che ci spinge ad andare contro lo status quo, a pensare fuori dagli schemi, lontano dal volere comune..

Vi auguro una vita vissuta con PASSIONE grazie alla quale possiate intessere RELAZIONI soddisfacenti da cui ricavare quell’energia necessaria a estrapolare il CORAGGIO atto a vincere le vostre paure più o meno debilitanti con cui liberare nel mondo la vostra forza interiore creatrice attraverso cui IMMAGINARE un futuro migliore per voi e per il mondo nella sua totalità…