Noi, così imbecillemente umani

Guardo la luna…

…è sempre così rischioso cercare di andare oltre le ombre che proietta…

…nel tentativo di varcare una porta di una verità che brucia come sale sulla lingua…

Le parole, soprattutto quelle appena accennate, sono capaci di generare solchi..voragini dentro cui non si può nemmeno provare a volare…

…sebbene le ali siano saldamente attaccate alle nostre scapole…

Ma a che servono le ali, se chi dovrebbe volare insieme a noi è motivato da una balorda natura che ci vuole a terra…

…là dove nemmeno la polvere ha più voglia di gridare…

Peccato…peccato davvero…perché alla luce balbettante della luna sono devoti i folli, gli amori profondi e i gatti col pelo arruffato…

…e noi, noi siamo così imbecillemente umani…