Lo sguardo della debolezza

Lo sguardo della debolezza

L’uomo aveva il volto del guerriero; mostrava le cicatrici come fossero mostrine sul petto…

…fiero di sé e delle vittime che aveva lasciato sul terreno di guerra…

…poi…cadde…il dolore lo fece gridare e all’improvviso lo sguardo acquistò quella meravigliosa debolezza umana che tutti ogni tanto dovremmo avere le palle di mostrare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: