La caduta dell’artista

La caduta dell’artista

Di che cosa stiamo parlando?’ disse il vecchio…

Tu confondi la routine con la passione…’ proseguí…

È cheee…” volevo replicare balbettante, ma non me ne diede l’occasione; prontamente si inserì tra le mie vocali biascicate…

Niente è che! Quelli lasciali ai timorosi! A noi artisti di strada tocca soffrire…sentire che ci siamo fin dentro le budella…è nella caduta verso gli inferi che diamo il meglio di noi!’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: