Una lacrima…

Una lacrima…

C’è veramente qualcosa di ‘intelligente’ oltre le nostre meccaniche routine sorrette da qualche algoritmo invecchiato?

Siamo forse macchine evolute a cui è stata data l’illusione del libero arbitrio e che lentamente stanno scivolando sul piano inclinato di un’efficienza teutonica?

…o forse no…

…scorgo una lacrima che inumidisce l’iride lambendo i contorni di due occhi meravigliosi che si affacciano a sbalzo su un infinito di paure e emozioni…

…e allora penso che qualche speranza ancora ce l’abbiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: