Viveva a metà…

Viveva a metà…

Viveva a metà tra un alba e un tramonto..

…là dove la vita si infrange sull’ultimo sogno…

…poi arrivò lei a spazzare via ogni sua debole certezza e con essa gli ultimi insignificanti barlumi dell’uomo che era stato…e subito sul suo viso si stampò un sorriso…

In origine siamo demoni…che ci piaccia o meno…dal greco antico ‘daimon’, colui che è a metà tra il divino e l’umano…

…siamo dei traghettatori…la nostra felicità la troviamo nel movimento del corpo, nel fluttuare del respiro, nello spingerci oltre tipico dei sogni…

…ecco perché impazziamo per l’amore e nell’amore…perché esso è quella forza che ci conduce al centro della nostra vera natura…quella che si esprime in tutto e per tutto nel movimento…nella danza tra due corpi all’unisono che si fondono nell’eternità di un’anima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: