Ma poi

Ma poi

Ma poi…ricordi che in quei ricordi sbiaditi hai perso la memoria e nel dispiegarsi di un tempo che ritieni lineare hai creduto di trovare la vita?

…e in un attimo di illusa certezza hai pensato che il tuo io fosse quell’ancora a cui aggrapparsi per dare garanzia alla tua visione…

…ecco tutta questa sicumera è ciò che alimenta la tua idiozia…tutto quel ciarpame che vendi a te stesso e al mondo come la verità e che, col petto in fuori, ritieni essere parte della tua ineluttabile essenza è solo l’inganno del tuo ego!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: