Mollare la presa…

Ci teniamo stretti a tanti scorci di vita apparente, facendo finta che essi costituiscano tutto ciò che c’è da sapere della nostra realtà…

…coloro che hanno mollato la presa solo in superficie sembrano aver perso la bussola..in realtà sono i pochi che hanno avuto il coraggio di scoprire il velo e andare al di là del palcoscenico abbandonandosi al nulla…

Lo scrittore…che narciso!

La parola è limite e in quanto tale, chi scrive, è alla continua ricerca del piacere che si prova a infrangerlo quel limite nel tentativo di cogliere il senso ultimo di ogni cosa nella costante rincorsa della divinazione di noi stessi. Si perché, per quanto tutti noi che amiamo scrivere cerchiamo di nasconderlo, in fondo in fondo siamo dei narcisi di immani dimensioni che in piedi  di fronte allo specchio che si schiude sulle nostre anime, vogliamo condividere col mondo un pezzo di noi che in fondo crediamo essere la verità.